guida cv

 

Grafica CV

GRAFICA

Nella "società dell'immagine" un curriculum "formattato" male suscita una pessima impressione. Ma la motivazione più importante per cui la grafica va curata è che un'impostazione corretta è più funzionale al recupero delle informazioni che interessano, e quindi aumenta la possibilità che il selezionatore ti valuti in modo completo.

Prova ad immaginare i dati uno dietro l'altro, come se fossero il testo di un libro. Senza paragrafi, grassetti o linee. Per poter trovare la qualifica del candidato il selezionatore deve leggersi tutto il testo. Inoltre, avrebbe più difficoltà a farsi un'idea del numero dei lavori fatti e dei periodi nei quali il candidato ha lavorato. È importante, allora, impostare il curriculum vitae in modo tale che le informazioni che più vogliamo far notare siano effettivamente colte per prime.

Come già detto, il selezionatore è disposto a dedicare pochi secondi alla prima lettura del curriculum vitae: in quei pochi secondi ti giochi la possibilità che egli consideri in modo più approfondito le tue caratteristiche e le confronti con quelle degli altri candidati. Ecco perché è importante che non trovi alcun ostacolo nel reperimento delle informazioni che sta cercando.

Come già accennato, è importante che il curriculum vitae sia redatto in modo schematico e le sue informazioni siano raccolte in categorie specifiche. All'interno delle categorie, che sceglierai in base alle informazioni che vorrai comunicare, le informazioni devono essere ulteriormente strutturate in modo che sia immediatamente raggiungibile, ad esempio, la mansione svolta, il titolo della tesi o altro.

Per verificare se la stesura finale del tuo curriculum è efficace, prova a farlo leggere per una trentina di secondi ad una persona che ti conosce poco, e poi verifica se ha recepito le informazioni che più avresti voluto leggesse. È una tecnica di valutazione semplice ma efficace.

Quelli che seguono sono due esempi, il primo con una grafica efficace e il secondo assolutamente da evitare. Per il tuo curriculum usa soluzioni grafiche più personalizzate, sebbene non eccessivamente pesanti.

Esempio di grafica efficace:



Esempio di grafica da evitare:



© 2007 Diego Boerchi